Il TG Web TV Puglia, estate .

Andria, venerdì 18 Giugno, inaugurato il secondo Angiografo e la tac.
“Dopo il robot Da Vinci e il nuovo reparto di urologia, L’ospedale Bonomo di andria si arricchisce altre due grandi attrezzature con importanti tecnologie: il secondo angiografo e la seconda Tac. Questi due strumenti daranno la possibilità all’ospedale di Andria di conferire maggiore sicurezza nel percorso Stroke, percorso per acuti e quindi di quei pazienti che avranno bisogno di cure per patologie particolari, come l’ictus, l’infarto o quelle inquadrabili nell’abito dell’emodinamica o della radiologia interventistica.
VACCINI ANTICOVID AGGIORNAMENTO 19 GIUGNO
Sono 3.114.066 le dosi di vaccino anticovid somministrate sino ad oggi in Puglia (dato dal Report del Governo nazionale. Le dosi sono il 92,6% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza, 3.362.325).
ASL BARI
Sono finora 936mila le somministrazioni totali effettuate nei centri della ASL di Bari e nelle ultime 24 ore sono state eseguite 13.336 iniezioni, di cui 8.156 prime dosi e 5.180 seconde. La campagna vaccinale prosegue a pieno ritmo nel rispetto dei target fissati dal piano strategico regionale. Intanto anche le vaccinazioni a cura della Medicina penitenziaria della ASL diretta dal dottor Nicola Buonvino sono in dirittura di arrivo: grazie ad un’azione di sensibilizzazione massiva è stato possibile raggiungere tra i detenuti del carcere di Bari il 91,5 per cento delle adesioni, superando la media nazionale di somministrazioni effettuate negli altri istituti italiani pari all’86,7 per cento. Nel dettaglio su 440 detenuti presenti, 410 hanno ricevuto la prima dose di vaccino, ossia il 91,59%. Stessa larga adesione si è registrata nel carcere di Altamura dove risulta vaccinato con prima dose il 93,50 per cento della popolazione detenuta (75 su 77 detenuti), mentre a Turi nel complesso il 79.83% dei detenuti ha aderito alla campagna vaccinale (95 su 119). In parallelo hanno ricevuto la prima dose anche gli agenti di polizia penitenziaria: a Bari su 275 agenti, 219 si sono sottoposti alla prima somministrazione.
SPARC – Creativity hubs for sustainable development through the valorization of cultural heritage assets”
Programma Interreg V-A Greece – Italy 2014 – 2020. Presentate questa mattina al Dipartimento Turismo, Economia della Cultura e Valorizzazione del Territorio della Regione Puglia (padiglione 7 – Fiera del Levante di Bari) le attività svolte dal Progetto Interreg SPARC – “Creativity hubs for sustainable development through the valorization of cultural heritage assets”, finanziato nell’ambito del Programma Interreg V-A Greece-Italy 2014 – 2020, di cui il Teatro Pubblico Pugliese è partner insieme a Regione Puglia – Dipartimento Turismo, Economia della Cultura, Valorizzazione del territorio, Comune di Patrasso (Lead Partner), Regione della Grecia Occidentale e Camera di Commercio di Acaia.
Ufficio Stampa Web TV Puglia