Il TG webtvpuglia

Procede spedita la campagna vaccinale della ASL in particolare nella città di Bari dove il 50 per cento dei residenti ha ricevuto già una dose di vaccino anti-Covid.
Intanto sabato 5 giugno sono cominciate le somministrazioni per i “fragili” più piccoli, tra i 12 e 15 anni. I primi 150, tra “fragili” e conviventi under 16, hanno ricevuto la prima dose. Il Nucleo Operativo Aziendale Vaccini, dopo il via libera di AIFA, ha attivato i centri specialistici della ASL che seguono direttamente i soggetti fragili, cui è stata data priorità. Due le sedute vaccinali organizzate e curate dalla Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, dal Centro Territoriale Malattie Rare (CTMR) ASL Bari e dal Centro per l’Epilessia ed Elettroencefalografia in Età Evolutiva dell’Ospedale San Paolo.



Conclusa la missione in Russia per la  Delegazione Pugliese ospite dello SPIEF 2021 di san Pietroburgo
Il presidente Emiliano venerdì 4 Giusgno ha anche partecipato alla sessione del Forum riservata solo ai più alti rappresentanti istituzionali ed economici dello Spief, alla presenza del Presidente della Federazione Russa Vladimir Putin.

Alle “Olimpiadi della Prevenzione” premiate le scuole pugliesi e i campioni del videogame “ScacciaRischi”
Si è conclusa la Terza Edizione delle “Olimpiadi della Prevenzione”, organizzate da Inail e Regione Puglia. Proclamati i vincitori del videogioco ScacciaRischi, ideato dalla società barese P.M. Studios, per aiutare i più piccoli ad orientarsi sui temi della sicurezza e della prevenzione.