Indovina chi viene a (s)cena 9 gennaio – Barletta, Teatro Curci ore 19.30 e ore 21.00

Prenota il tuo posto a teatro e goditi lo spettacolo dal divano di casa. Partecipa al gioco e vinci un biglietto valido per la stagione teatrale 2020/2021 in uno dei teatri del circuito Tpp.

È per domani il doppio appuntamento di “Indovina chi viene a (s)cena, il nuovo format del Teatro Pubblico Pugliese ideato come una stagione teatrale unica diffusa sul territorio regionale. Due gli spettacoli a sorpresa con due diverse compagnie teatrali che si daranno il cambio in scena al Teatro Curci di Barletta, alle 19.30 e alle 21.00, in diretta streaming dal teatro comunale e con il pubblico che da casa potrà seguirli gratuitamente dopo essersi registrato sulla piattaforma.

9 gennaio – Teatro Curci di Barletta ore 19.30 e ore 21.00

https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-barletta-ore-1930

https://www.rebellive.it/evento/gratuito/indovina-chi-viene-a-scena-a-barletta-ore-2100

Sulla propria mail si riceveranno i dati di accesso allo spettacolo.

Regolamento al link –> www.teatropubblicopugliese.it

Iscriviti alla newsletter e scopri di più –> https://bit.ly/nwtpp20

#indovinachivieneascena #weareinpuglia #inchiostrodipuglia

Il progetto è realizzato in collaborazione con Pugliapromozione, Pugliesi nel mondo e Inchiostro di Puglia ed è stato presentato anche con una conferenza stampa lo scorso 5 gennaio al Comune di Barletta dagli assessori Graziana Carbone e Oronzo Cilli (delegati rispettivamente alla Cultura e al Turismo) e dalla dirigente del settore comunale Cultura Santa Scommegna. Via streaming, invece, il direttore artistico del teatro “Curci” Fabio Troiano e il direttore del Teatro Pubblico Pugliese, Sante Levante.

«È stata ideata – ha evidenziato il direttore Levante – come una sfida per narrare tradizioni, identità e vocazioni del territorio e delle sue città attraverso racconti-spettacolo dal vivo, inediti di 30 minuti ciascuno, inscenati dinanzi a una tavola imbandita sui palcoscenici di 28 teatri di Puglia grazie al talento degli attori professionisti di quasi 70 compagnie regionali. Un’attività parallela per consolidare il rapporto con il pubblico in previsione di un ritorno alla normalità e, perché no, avvicinare quanti vivono con nostalgia la lontananza dalla regione>>. Un punto di vista, quest’ultimo, avvalorato dal direttore artistico del teatro “Curci”, Troiano, definendo la rassegna <<Coinvolgente e puntuale per ambire con decisione alla riattivazione del circuito».

Concordi gli assessori Carbone e Cilli nel definire l’adesione della locale Amministrazione, e in particolare del teatro “Curci”, un significativo e qualificante esempio di lavoro d’équipe per guardare con ottimismo all’avvenire. «Si è operato con entusiasmo – hanno rivelato – interpretando questa interessante attività non solo come sostegno concreto a un comparto sofferente per le restrizioni a cui è stato giocoforza sottoposto dalla pandemia, ma anche e soprattutto come una importante occasione di visibilità cittadina organica alle future, sincrone strategie che la cultura e il turismo devono predisporre per restituire ossigeno e vigore a questo fondamentale ramo economico».

In questi giorni, poi, sulla pagina Facebook del Teatro Pubblico Pugliese due attori mascherati da Diabolik e Eva Kant stanno svelando indizi utili a scoprire i misteriosi spettacoli con l’aiuto di finte telefonate agli Assessori comunali alla cultura delle città in cui gli spettacoli verranno portati in scena. Un gioco nel gioco che si pone come obiettivo principale quello di unire nuovamente artisti e pubblico che da troppo tempo non si incontrano dal vivo. Eva e Diabolik sono i nomi in codice dei capi del movimento dei personaggi misteriosi che andranno in scena in tutta la #Puglia con “Indovina chi viene a (s)cena”. Per chi poi volesse ottenere ulteriori indizi basta iscriversi alla newsletter del Teatro Pubblico Pugliese. Chi per primo indovinerà di cosa o di chi parleranno i personaggi misteriosi potrà inviare una mail a social@teatropubblicopugliese.it. Il più veloce potrà vincere ogni settimana un biglietto valido per la Stagione Teatrale 2020/21 utilizzabile in uno dei teatri del circuito.