“Toto’ e Vice’ ”,  Teneri Clochard  che ti insegnano ad Amare. Lunedì 23 agosto, ore 21.15, Villa Tamborino (Maglie)

NO GREEN PASS? ECCO IL TAMPONE RAPIDO GRATUITO

 L’ultima settimana di agosto comincia con un nuovo appuntamento, lunedì 23, per “Chiari di Luna”, festival teatrale in corso a Villa Tamborino  (Maglie, Lecce) fino al 6 settembre con la direzione artistica di Massimo Giordano in collaborazione con Pietro Valenti: “Totò e Vicé ” – teneri e surreali clochard nati dalla fantasia di Franco Scaldati, poeta, attore e drammaturgo palermitano – legati da un’amicizia reciproca assoluta e “abitati” da frammenti di sogni che li fanno stare in bilico tra il mondo terreno e il cielo, in un tempo imprendibile tra passato e futuro e con la necessità di essere in due per essere. Alla regia e sul palco Enzo Vetrano  e Stefano Randisi:  “Il teatro, il vero teatro, il teatro che ti toglie il fiato con un nulla, il teatro che non distingue tra vivi e morti, il teatro che ti sfugge di mano e intanto però ti insegna il mistero dell’amore” (La Repubblica). “Lo spettacolo è un vero capolavoro: quei due clown marginali, precipitati dal buio in uno spazio popolato solo da una panchina e da tanti lumini, parlano di vita, di smarrimenti, di fantasmi, con l’ingenuità dei bambini o dei poeti” (Corriere della Sera).

 

“Chiari di luna” è un festival organizzato (nel rispetto delle norme anti Covid) da Belpaese in collaborazione con Corte De’ Miracoli, il patrocinio della Città di Maglie e del Teatro Pubblico Pugliese e il sostegno di “Scena Unita”, Cesvi, “La musica che gira”, Music Innovation Hub.  Prevendite da “Cartel”, in piazza Aldo Moro 19 a Maglie (tel. 0836.484092 e 328.0454551). Ingresso a 10 euro più 1 per diritto di prevendita (botteghino aperto dalle 19.15, apertura porta alle 20.45; non sarà consentito l’ingresso a spettacolo iniziato).

 

*IL TEATRO È DI TUTTI*

“Chiari di Luna” offre gratuitamente, nelle serate degli spettacoli del Festival – a chi è in possesso di biglietto d’ingresso ma è sprovvisto di Green Pass o di certificazione Covid (ad eccezione dei minori di anni 12) – la possibilità di effettuare un tampone rapido tramite personale specializzato.